Quest’anno la Famiglia del Presepe avrà la gioia di celebrare la 25.ma Edizione del Presepe vivente del Bivio –Brecciarola.

Sono passati tanti anni! Eppure sembra ieri che questa meravigliosa avventura ha cominciato a concretizzarsi.

Dopo i primi passi incerti, ad ogni edizione sono stati migliorati ed arricchiti i testi, le musiche, le luci, le scenografie… sempre e solo per rendere più emozionante e penetrante l’annuncio della Parola di Dio.

Ogni anno si è cercato di ricominciare con rinnovato entusiasmo, per dare a se stessi e agli altri una nuova scoperta della bellezza del Santo Natale.

Tanti cuori hanno tremato di gioia e di emozione al vagito del Piccolo Bimbo.

Tanti altri magari sono rimasti indifferenti e non hanno condiviso il nostro entusiasmo!

Si sono susseguiti gioie e dolori.

Tanti amici ci hanno lasciato, perché non hanno voluto continuare o perché il Signore li ha richiamati a sé…ma tanti si sono avvicinati e hanno abbracciato con entusiasmo questa realtà!

Noi siamo ancora qua e cercheremo di restarci per tanti anni ancora, perché nessuna fatica, nessun dolore, nessun insuccesso ci impediranno di dare, per quanto possiamo, la gioia di sentirsi amati da Dio a quanti vorranno.

Il nostro Presepe è nato e continuerà ad esistere solo per questo motivo: trasmettere agli altri la grandezza di Dio  e la potenza del Suo amore.

Come abbiamo sempre detto, il Presepe vivente del Bivio-Brecciarola vuole essere un modo “anomalo” di comunicare il messaggio di Dio al cuore dell’uomo e vuole cercare di dare un momento di pace e di speranza, a tutti coloro che ne hanno bisogno.

Ogni anno la Famiglia del Presepe vuole ricordare a tutti che Dio ci ama e vuole essere accolto nelle nostre vite, perché fermamente convinta che se riuscissimo a capire quanto è grande l’amore del Piccolo Bimbo per tutti noi e per ognuno di noi, nulla ci turberebbe e la nostra vita sarebbe gioviale, con il sorriso nel cuore e sulle labbra.

Come sempre, la rappresentazione si terrà il 26 dicembre p.v. anche con la pioggia! (il 6 gennaio 2017 in caso di neve) in località Bivio-Brecciarola al Colle del Presepe, con inizio alle ore 17,30.

Si raccomanda vivamente di essere puntuali, anzi, di anticipare il proprio arrivo, sia per evitare la calca dell’ultimo momento, sia per visitare le realtà collegate al  Presepe, sia per non rischiare di perdere le prime scene, perché, soprattutto per rispetto di chi arriva in orario, l’inizio della rappresentazione normalmente è sempre all’ora indicata!

L’ingresso al Presepe è come ogni anno gratuito, perché ci si augura che un sempre maggior numero di famiglie decida di assistere alla rappresentazione.

Sono al solito disponibili le navette per il trasporto gratuito dei visitatori.

L’attesa non sarà noiosa, perché sarà possibile visitare dalle ore 10.00 la Galleria natalizia con prodotti artigianali di ceramica, di ricamo, di cucito, di cucina e la  mostra dei Presepi realizzati da Suor Vera.

Si potrà approfittare del bar-tavola calda a disposizione dei visitatori.

Si raccomanda di coprirsi adeguatamente, considerando che la rappresentazione si svolge all’aperto!

La rappresentazione si terrà anche in caso di pioggia, quindi, è bene premunirsi con ombrelli ed impermeabili!

Il 6 gennaio 2017 alle ore 17,00 si svolgerà sempre sul Colle del Presepe, la Festa della Befana con  l’arrivo dei Re Magi e la distribuzione delle calze a tutti i bambini da parte di Babbo Natale e della  Befana.